Procedura archiviazione schede personali e referti

/Procedura archiviazione schede personali e referti
Procedura archiviazione schede personali e referti 2018-03-22T00:32:39+00:00

Per il paziente che abbia dato il proprio consenso all’utilizzo dei dati personali, ogni tipo di referto potrà in futuro essere archiviato e riproducibile tramite sistema informatico certificato che assicuri la non alterabilità o manipolabilità dei dati una volta che si sia proceduto alla archiviazione definitiva con apposita procedura.

La cartella personale contenente materiale non archiviabile informaticamente (modulistica di consenso, richiesta della Società, copia del certificato, eventuali deleghe al ritiro, referti di esami esterni), sarà archiviata a cura del personale addetto al servizio, con il dovuto ordine –numero progressivo- e le opportune cautele, in schedario chiuso a chiave per garantire la riservatezza.

L’accesso agli archivi è consentito al medico titolare della prestazione, agli operatori autorizzati e al Direttore Sanitario per quanto di competenza.